Luperini, le donne impossibili e il riscatto nel piacere della natura

Recensione di Felice Piemontese a L’ultima sillaba del verso, uscita sul Mattino di Napoli il 29 aprile 2017. Convinto da sempre che la letteratura è una ricerca sul senso o non-senso della vita, Romano Luperini, dopo un cinquantennio di lavoro critico e saggistico che ne ha fatto un maestro indiscusso, ha scoperto che continuare a…

Annunci

Tre appunti sull’Ultima sillaba del verso. Di Gabriele Cingolani

1. Le cose ultime Il titolo del nuovo romanzo di Romano Luperini (L’ultima sillaba del verso, Mondadori 2017) istituisce immediatamente, attraverso la parola ‘ultima’, un dialogo con il lapidario incipit dell’introduzione a Tramonto e resistenza della critica (sempre di Luperini, Quodlibet 2013): “Questa è la mia ultima raccolta di saggi”. E del resto quella introduzione recava…

Luperini, amore e politica. Le ferite di una generazione

Recensione a L’ultima sillaba del verso di Vincenzo Pardini in Il PIACERE DELLA LETTURA, Inserto del QUOTIDIANO NAZIONALE, Sabato 8 aprile 2017  DISTACCARSI dagli avvenimenti del nostro tempo e raccontarli, non è impresa facile. Bisogna avere una doppia vista. Cosa che mostra di avere Romano Luperini ne L’ultima sillaba del verso (Mondadori), che fa seguito a La rancura, romanzi…

Dialoghetto fra un critico malevolo e l’autore

CRITICO. Vedo che hai pubblicato un altro romanzo, e con un titolo niente affatto pop, anzi un poco vintage e  molto, moltorétro … L’ultima sillaba del verso. Troppo letterario, troppo simbolico, troppo difficile… E poi un altro romanzo … alla tua età…  Non hai  un po’ di vergogna? In fondo come critico non eri male,…

Perché leggere L’ultima sillaba del verso

Questo intervento è uscito sulla pagina culturale de Il Fatto Quotidiano del 16 marzo. Il Fatto quotidiano_Luperini Se il lettore cerca un romanzo presentato dalla solita compagnia di giro di giornalisti, personaggi della televisione e dello spettacolo, uomini politici, che sugli schermi televisivi ogni giorno si fanno a vicenda pubblicità, L’ultima sillaba del verso non…

La mia ultima sillaba. Nota di Luisa Mirone

Ho riletto il romanzo L'ultima sillaba del verso, tutto. L’ho letto varie volte, in redazioni successive. Ma forse questa è la prima in cui l’ho riletto ordinatamente, dall’inizio; da quello che – redazione dopo redazione – si è delineato come l’inizio: una collocazione niente affatto preordinata, che questo segmento si è come conquistata, ma quietamente, naturalmente; come…

Dati sul romanzo La rancura

Mondadori e l’Agenzia Letteraria Internazionale, che tutela i miei interessi, mi hanno comunicato i dati delle vendite nel primo semestre 2016, e per la precisione per i cinque mesi che vanno dalla fine di gennaio, quando è uscito il libro, alla fine di giugno. In questo periodo sono state vendute 2.028 copie cartacee e 109…

Prologo 2012 (l’inizio del romanzo)

Pubblichiamo l'inizio del romanzo L'ultima sillaba del verso, di Romano Luperini.  1. Soffitto bianco, muri bianchi.   Evaporano nell’aria residui di una vita precedente.  Oggetti di casa che galleggiano e si perdono, gesti spenti, poco altro.  Immobile, disteso nel letto, in una gabbia di tubi.  La mente, un deserto. Quando vi giunge il primo pensiero, si…